Ci sono cose che non capisco…

Ci sono cose che non capisco. Per molti potrà sembrare solo il titolo di una canzone di Caparezza di qualche anno fa (più o meno), per altri sarà solo una frase buttata lì senza un contesto. Per me invece comincia ad essere un mondo intero, e per giunta fin troppo ripetitivo.

Non capisco perché la gente cosiddetta “per bene”, si mischi ad altra di ben altra risma, e che per pochi spiccioli non si crei problemi a privar il prossimo dell’ultimo alito di vita.

Non capisco perché qualcuno debba approfittarsi di poveri anziani, a cui già poco resta nella loro solitudine, e che ad entrar così nelle loro case non fanno altro che portare ulteriore paura ad anime racchiuse in già deboli corpi.

Non capisco perché ci si debba accanire così tanto contro una propria pari, contro chi ancora probabilmente non conosce i problemi “grandi” della vita, fino a farle commetter un gesto così definitivo.

Non capisco perché in questo mondo che ci siamo creati man mano, a soffrire debbano essere sempre le persone buone, mentre le altre vanno sempre avanti senza il minimo problema.

Non capisco perché debbano pagare coloro che con i denti difendono i propri cari ed i sacrifici di una vita, mentre chi commette le peggiori infamie possa camminare a testa alta per il paese.

Non capisco perché ci debbano esser individui che ti accolgono col sorriso e ti pugnalano con un abbraccio, incuranti, se non proprio orgogliosi, di tutto quello che fanno a coloro che li credono amici.

Non capisco perché tutto a volte debba andare per forza nel verso sbagliato, e che il destino debba accanirsi contro tutto quello che ci sta a cuore.

Non capisco perché a volte sia così difficile dire qualcosa a qualcuno, e perché anche un semplice “stai bene con i capelli così” debba morirti in gola fino a quasi strozzarti.

Non capisco perché ci si debba vomitare contro le peggiori cattiverie, senza un valido motivo apparente, ma solo perché ci si arroga il diritto di essere migliori di chi si ha di fronte.

Non capisco perché ci si ostini a cercar tristezza, lasciando in un angolo a marcire tutta la felicità che si desidera.

Non capisco dove sia finito il vero significato di giustizia, o dove si sia rintanato quello dell’orgoglio.

Non capisco perché le cose cambino più in fretta di quanto ci serva per assaporarne bene il momento.

Non capisco perché ci siano così tante cose che non capisco, ma so che alcune di queste non sono sicuro di volerle comprendere.

Annunci

Un commento su “Ci sono cose che non capisco…

  1. Pingback: La Grande Bellezza che io non capisco… | The Demon's RPG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...