GameSoul: Ryse Son of Rome – Guida ai Collezionabili (Seconda parte)

Ryse3Tempo di chiusure e di resoconti ad un passo delle ferie (si spera). Giunge così al termine anche l’avventura romana di Ryse: Son of Rome, con l’ultima guida dedicata a questo titolo, che va a completare la sezione relativa ai collezionabili. Anche questa, come tutte le precedenti, la potrete consultare sulle pagine di GameSoul.it (che è sempre il blog di Gamestop). Il titolo, da quanto emerso recentemente, dovrebbe ben presto approdare su pc, in un’edizione che comprenderà tutti i DLC pubblicati in precedenza per la versione Xbox One, e che introdurrà il supporto al 4K (cosa decisamente interessante). Addivertitevi.

GameSoul: Ryse Son of Rome – Guida ai Collezionabili (Seconda parte)

Looper

Che a guardarlo non è proprio un brutto film, è solo strano, e ti lascia in bocca quel sapore di quando non capisci se una cosa ti piace o meno. L’idea di fondo onestamente c’è, e non sembra neppure male se vogliamo essere proprio sinceri… Il protagonista, si trova in un momento dell’umanità in cui i viaggi nel tempo non sono ancora stati inventati, ma che saranno realtà dopo circa trent’anni. Alcune persone nel frattempo, hanno già cominciato a sviluppare della capacità psico-cinetiche, e tutto sommato la vita scorre all’incirca come la conosciamo oggi.

Bruce Willis in LooperIl problema vero e proprio infatti, non è qui, è nel futuro. Di pari passo alla tecnologia infatti, tutto si è evoluto, anche le leggi e le capacità tecniche della polizia e della giustizia (NdR: non dimenticate che è un film eh…). Di conseguenza, per i poveri criminali è un vero inferno, specie se non c’è nessun modo per liberarsi “legalmente” di un cadavere. Ma se hai a disposizione una macchina del tempo, la soluzione non è poi così complessa, ed è così infatti che nascono i Loopers, persone del passato a cui mandare l’individuo “scomodo”, e che penseranno ad eliminarlo ed a farlo sparire senza lasciare la minima traccia. Killer a pagamento 2.0 in pratica, ma anche qui, come tutte le cose, prima o poi c’è qualcuno che manda a monte il sistema, ed in un cerchio che basa tutto il suo business sui viaggi nel tempo, non ci vuole poi molto…

Il problema però è probabilmente nella storia stessa, perché alcuni punti sono poco chiari o poco “spiegabili”. Certo il discorso viaggi nel tempo, futuro alternativo etc., è stato sempre un qualcosa di abbastanza delicato, e spiegare il “giro” principale del film spoilererebbe praticamente tutta la trama. Non che il finale sia qualcosa di inaspettato eh, se ne intuisce l’entità con larghissimo anticipo, ma si tende ad avere sempre un’ultima speranza, vana, che le cose fluiscano nel modo che non conosciamo…

La cosa più inutile che ancora non mi spiego, è perché Bruce Willis spara alla vetro di destra di una finestra per poi gettarsi sul sinistro per uscire dal locale, ma mi ha ricordato la scena madre del chierico rosso, successore di Rael ed antenato (putativo) dell’attuale maga del mio party a D&D.

L’inquisitore: scendo le scale correndo, raggiungo l’ingresso della casa, prendo una sedia, la getto sulla finestra per romperla e mi catafotto fuori armi in pugno!!
Master (io): ok (rispondo leggermente sorpreso).
Il nanico guerriero: scendo anch’io velocemente. La porta?
Master (io): è spalancata. Non l’avete chiusa quando siete entrati…

Morale della favola: carino, guardabile, ma non fatevi troppe domande durante e dopo la visione, non ne vale la pena. Ma soprattutto, se potete, giocare a D&D che è meglio… (No, non sono in astinenza da gdr, per nulla proprio…)

looper1

GameSoul: Borderlands 2 (PS Vita) – La Recensione

b6Non ho mai nascosto il mio sviscerato amore per questo titolo. Borderlands 2 è stata una delle migliori esperienza videoludiche che io abbia mai vissuto, e non mi stancherò mai di dirlo. Sfortunatamente, la sua versione per PS Vita non si può definire degna del livello che abbiamo potuto gustare nelle versioni home.

Ahimé però, da grandi aspettative derivano grandi delusioni, e tutto quello che non mi è piaciuto di questa conversione portatile di uno dei migliori titoli della storia, potete leggerlo nella recensione che, giusto qualche tempo fa, è stata pubblicata sulle pagine di GameSoul.it, il blog di GameStop. Come sempre, allego per comodità il link diretto alla recensione, ma questa volta mi permetto di rilanciare anche con un piccolo video, che non può che essere quello del filmato iniziale del titolo, uno dei pochi che rimane spettacolare ogni santa volta che lo si guarda. Mahalo.

GameSoul: Borderlands 2 (PS Vita) – La Recensione

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guide Collezionabili ed Obiettivi/Trofei

wolfe32Per risparmiare tempo e sanità mentale, raccolgo tutte le guide pubblicate su Wolfenstein: The Last Order in un unico post, e come si suol dire: chi s’è visto s’è visto… Del gioco in se ne abbiamo già parlato, e non ho nascosto che ne sono rimasto piacevolmente colpito, tanto da giocarmelo prima su Xbox One e poi su Ps4 (e meditando diabolicamente di replicare anche su 360 e PS3… ma a tempo debito).

Se può servire un piccolo aiuto quindi, date pure un occhio al “frutto del sudore della mia fronte”… Non che il titolo sia eccessivamente complesso, ma qualche piccolo suggerimento potrebbe esservi decisamente utile. Quindi “ciancio alla bande”, come diceva il principe De Curtis, e facciamo un po’ di chiarezza. Per recuperare tutti i collezionabili del gioco, fate riferimento alle cinque puntate della guida ad essi dedicati:

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida ai Collezionabili I

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida ai Collezionabili II

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida ai Collezionabili III

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida ai Collezionabili IV

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida ai Collezionabili V

Per qualche aiutino invece sui vari obiettivi e trofei, e su dove poter sbrigare velocemente i requisiti per sbloccare talenti ed abilità, date pure uno sguardo alle due puntate finali:

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida Obiettivi e Trofei I

GameSoul: Wolfenstein The New Order – Guida Obiettivi e Trofei II

Vi risparmio per ora eventuali recensioni ed articoli usciti nel frattempo (a cui magari penseremo domani), e vi lascio alle vostre avventure con il buon vecchio Blazkowicz ed i suoi amici crucchi. Inoltre, se siete abbastanza nostalgici come il sottoscritto, sappiate che sta per arrivare la versione HD Remastered del remake del primo Resident Evil, ed esce praticamente per tutto: PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One. Un altro inutile remastered? Forse. Potevano risparmiarselo? Sicuramente. Lo voglio comunque? Si, e lo voglio dannatamente adesso…

wolfe12

GameSoul: Ryse Son of Rome – Guida Obiettivi V (DLC – Morituri)

Sto soffocando, all’incirca. Troppi arretrati da terminare, troppe cose nuove da fare, e troppe cose vecchie da recuperare. E’ un po’ la solita scusa, ma quando qualunque principio di buona volontà viene crudelmente spento dagli eventi, cominci a fartene una ragione e ti lasci trasportare dalla corrente… quella elettrica, possibilmente a 380…

Sta di fatto che eoni or sono (o “and essere”, battuta becera che capiranno solo in due), è stata pubblicata anche la quinta ed ultima puntata delle guide di GameSoul.it, il blog di GameStop, dedicata agli obiettivi di Ryse: Son of Rome. Si conclude quindi la serie di DLC prevista per il titolo, con quello in cui già il nome è tutto un programma: Morituri. Come al solito, nuove mappe e skin, ma soprattutto cinque nuovi obiettivi e 250G in più sul gamerscore totale del gioco. Se volete qualche (piccolo) suggerimento per sbloccarli, date pure un occhio alla guida linkata qui sotto e dedicata a questo gioco. Mahalo.

GameSoul: Ryse Son of Rome – Guida Obiettivi V (DLC – Morituri)