Il 9 settembre è stato un giorno bellissimamente triste

Il 9 settembre 2016.
E’ stato un giorno che è partito malissimo, che poi è proseguito benissimo e che poco dopo è andato ancora meglio, superandosi nuovamente subito dopo, per poi crollare prima nel peggio e più tardi nel peggio ancora. So che alla fine non ho detto praticamente nulla, ma i risultati di oggi si vedranno solo nei prossimi giorni… Please wait…
Siccome però di questa giornata credo di averne abbastanza, mi sa che per oggi chiudo i battenti e mi metto a guardare un film, sperando che quella di domani vada come deve andare senza rompere zebedei vari, soprattutto perché mi aspettano un sacco di cose da fare, e mirabolanti avventure attendono degli ignari giocatori di D&D che nel pomeriggio dovrebbero passare per caso dalle zone di Karameikos…

Il 9 settembre sarà un giorno tristemente bellissimo

Domani…
9 settembre 2016
Per molti sarà un giorno normalissimo, in cui andare a lavoro, pensare alla famiglia o fare le cose di tutti i giorni.
Per alcuni, sarà il giorno del nuovo iPhone 7, che, finalmente presentato nel Keynote Apple di ieri, aprirà ai pre-order in molte nazioni.
Per pochi invece, ma sempre Apple addicted, sarà il giorno di Apple Watch 2, che per le stesse motivazioni dell’iPhone 7 si rende prenotabile con le stesse tempistiche.
Per altri poi, sarà la fine di una lunga attesa, perché dopo molti mesi, finalmente LEGO Dimensions arriverà nei negozi italiani, e milioni di mattoncini, digitali e reali, invaderanno gli schermi di grandi e piccini.
Per pochissimi infine, sarà il giorno del salasso. iPhone 7, Apple Watch 2, LEGO Dimensions più varie espansioni… Insomma, un giorno bellissimo e denso di novità, ma anche tristissimo per le proprie finanze. Ed intanto io mi porto avanti e comincio a piangere…

PlayStationZone: LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza – Recensione

LEGO_SW_1Anche se un po’ in ritardo causa ferie estive, lavoro estivo e cazzi e mazzi estivi, da qualche giorno (coff coff…) è online il mio pensiero sul nuovo titolo LEGO uscito su console, che questa volta è dedicato all’ultimo film della leggendaria saga di Star Wars. Il Risveglio della Forza si tinge di mattoncini colorati, ed a mio parere atterra prepotentemente sul podio dei migliori titoli della serie.

Come per lo scorso WWE 2k16, anche LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza potrete leggerlo sulle pagine di PlayStationZone.it, uno dei portali per cui collaboro, e su cui, con calma, ci stiamo attrezzando anche per le guide. Infatti, quella relativa a No Man’s Sky ed al metodo per tirare su un botto di soldi in pochissimo tempo che avete visto su queste pagine alcuni giorni fa, ora è stata pubblicata anche lì, e ben presto la seguiranno la recensione e la guida ai trofei.

Ci sono un bel po’ di novità nel titolo, e non nego che merita un bel po’. Il link alla recensione è come sempre qui a seguire, dateci un’occhiata, pure di traverso se volete, ma evitate di farvi scappare il titolo in questione…

PlayStationZone: LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza – Recensione

PS: tra qualche giorno comunque ci sono nuovi mattoncini all’orizzonte, decisamente più reali di questi visto che arriva finalmente in Italia LEGO Dimensions. Se non lo attendete con ansia, siete brutte persone…

GameSoul: LEGO Lo Hobbit – Guida Collezionabili II

LEGOLoHobbit9And another fotocopia post is coming, anche perché per quante sono le puntate/guide/pubblicazioni che ancora devono essere segnalate, e visto tutto quello che ancora mi manca all’appello da terminare, finisce che faccio notte. In ogni caso, per chi ne avesse un bisogno fisiologico, è disponibile sulle pagine di GameSoul.it (il blog di GameStop), anche la seconda parte della guida ai collezionabili di LEGO Lo Hobbit, capolavoro (si, avete letto bene) di TT Games, che ci riporta tra le lande della Terra di Mezzo.

Con uno spudorato copia/incolla dal post precedente, vi ricordo che è disponibile quasi tutte le piattaforme presenti sul mercato, ovvero PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PS Vita, quindi cercate di giocarvene almeno una. Ricordate inoltre che per recuperare tutti i collezionabili presenti nei vari capitoli, dovrete aver terminato la modalità Storia ed aver sbloccato la possibilità di giocare in modalità Gioco Libero. Se avete bisogno di qualche piccolo suggerimento, date pure un’occhiata alla guida, e se ancora dubbi, paure ed  incertezze avessero la meglio, avvisatemi pure. Mahalo.

GameSoul: LEGO Lo Hobbit – Guida ai Collezionabili II

GameSoul: LEGO Lo Hobbit – Guida Collezionabili I

LEGOLoHobbit3Che il problema principale non è che ho poco tempo ultimamente, è che non ne tengo proprio, e che le cose da fare sono in continuo aumento. Ragion per cui sono rimasto terribilmente indietro con le segnalazioni delle guide pubblicate, ivi incluse quelle di LEGO Lo Hobbit legate ai collezionabili, che sono le cose che portano via più tempo.

La prima, ahimè, è uscita quasi un mese fa, cosa che quindi sta a significare che sono di quasi un mese in ritardo sulla tabella di marcia. Tornando al titolo invece, vi ricordo che è disponibile quasi tutte le piattaforme presenti sul mercato, ovvero PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PS Vita, quindi cercate di giocarvene almeno una.

Anche questa guida la troverete sulle pagine di GameSoul.it (il blog di GameStop), e vi accompagnerà attraverso i primi quattro livelli della Storia principale, che dovranno essere giocati rigorosamente in modalità Gioco Libero, altrimenti non si potranno recuperare tutti i collezionabili presenti al loro interno. Se avete bisogno, dateci pure un’occhiata, e nel caso fate anche un fischio se dovessero insorgere dubbi, paure, incertezze. Mahalo.

GameSoul: LEGO Lo Hobbit – Guida ai Collezionabili I